Cerca
€ 13,00
Il tuo prezzo: € 12,35

pp.102

 Dal mito classico alla psicanalisi moderna, la terrificante immagine di Medusa ha sempre rappresentato la pericolosità e l’angoscia del “femminino”, la cui insondabile e ambigua forza distruttiva – di qualsiasi abito si vesta – disarma l’uomo e lo fa soccombere.

Questi racconti, spesso sottilmente surreali, ci portano in storie inquietanti le cui protagoniste mietono vittime impreparate e inermi a volte consumando una loro crudele privata vendetta, a volte per calcolo spietato, altre rivendicando semplicemente il diritto ad esistere.

 

Chiara Cordella è nata il 20 agosto 1977, vive a Copertino (Lecce).

Dettagli
Attribute nameAttribute value
EAN9788896694589
AutoreCordella Chiara
EditoreLUPO EDITORE
Data pubblicazione2010
CategoriaNarrativa
Tag del prodotto