Cerca

NONOSTANTE, LIBERA. IL RACCONTO COME ATTO TERAPEUTICO

Editore/Produttore: GIRALDI
 NON DISPONIBILE (da ordinare, reperibile in 1 settimana)
EAN: 9788861557604




€ 11,00
È UNA DOMENICA MATTINA ED È IN MACCHINA CON IL SUO COMPAGNO. ALL’IMPROVVISO AVVERTE UN DOLORE AGLI ORGANI GENITALI, UN DOLORE CHE NON SI PUÒ DIRE, MA CHE LEI HA URGENZA DI RACCONTARE ANCHE AL CALZOLAIO SOTTO CASA. INIZIA UN VERO CALVARIO FATTO DI FRUSTRANTI VISITE MEDICHE E SINGOLARI INCONTRI: LA PALADINA DELLE VESCICHE, IL GURU DELL’ANTROPOSOFIA E UNA BIZZARRA ESPERTA DI MEDICINA CINESE, SINO AL GIORNO IN CUI UN DOTTORE FINALMENTE LA ASCOLTA E LE DÀ UNA DIAGNOSI. VULVODINIA. QUANDO IL SUO DISTURBO SEMBRA VOLERLA FRENARE, LA VITA RICOMINCIA DAVVERO. IN MEZZO CI SONO LA PAURA DELLA FELICITÀ, UNA FESTA DI MATRIMONIO CHE SEMBRA UNA SAGRA, UN CANE PSICOPATICO E UNA FIGLIA CHE FA DI TUTTO PER ESSERCI E LA CONSAPEVOLEZZA CHE L’UNICA COSA CHE HA SENSO È VIVERE SENZA RIMANDARE. NATO COME PERSONALE MEMOIR, QUESTO ROMANZO AUTOBIOGRAFICO, IN CUI SI ASSAPORA PIÙ VITA CHE SOFFERENZA, ESPLORA IL MONDO DELLE DONNE, LA RELAZIONE CON IL COMPAGNO, IL SESSO, I TABÙ SOCIALI, LE ASIMMETRIE DEL RAPPORTO MEDICO PAZIENTE.
Dettagli
DatiDescrizione
EAN9788861557604
AutoreOrlandi Bruna
EditoreGIRALDI
Data pubblicazione07/12/2018
CategoriaNarrativa
Pagine162
Tag del prodotto