Cerca

LU SANTU LAZZARU

mercoledì 20 marzo 2024

Lu Santu Lazzaru è uno dei più celebri canti della Passione, uno dei pochi che ancora sono ricordati e tramandati nel salento. Durante la Quaresima, gruppi di cantori e musicisti, girano come una processione, per le strade del paese di notte,  fermandosi davanti alle porte delle case e intonando questa cantilena lenta e ripetitiva,  in cambio ricevono dagli abitanti dei doni di tipo alimentare. Il testo della cantilena è ispirato alla “Passione di Cristo”, vengono narrati scene e personaggi chiave quali, la cena, la Maddalena, Simone e il tradimento di Giuda

…Simu tanti e tenimu nasu. O doi ricotte o na pezza te casu, o doi ricotte o na pezza te casu

Azzate prestu e nu fare mosse, danni l’ove te le cchiu grosse danni l’ove te le cchiu grosse

E se tie ni tai cinque, lu panaru mancu se inche lu panaru mancu se inche

E se tie nit ai ottu, Santu Lazzaru è risortu  Santu Lazzaru è risortu

A Santu Lazzaru n’imu vistu, sia lodato Gesu Cristu sia lodato Gesu Cristu"

Di seguito i link dei prodotti relativi a questa tradizione salentina:

Santu Lazzaru e dintorni.  Zimba, voci, suoni, ritmi di Aradeo

Lascia un commento