Casarano 1923 1954 Una Leggenda Rosso - Azzurra

PDFStampaEmail
Prezzo di vendita: 20,00 €
Prezzo base: 20,00 €

Categoria:  
Produttore: grafiche panico
Anno di pubblicazione: 2010/12
Descrizione

pp.214, brossura, form. 21x25, illustrato bianco nero e colori

1000 copie stampate e numerate 

Finalmente l\'attesissimo libro sulla storia del Casarano Calcio. Il primo volume che ripercorre attraverso testimonianze, foto ricordo e documenti, la cronistoria dei rosso azzurri e del suo paese, Casarano, dove ebbe origine la gloriosa "Unione Sportiva". 

 

Raccontare la storia calcistica di un popolo non è cosa facile: un lungo spaccato di vita, ricco di avvenimenti, goliardate, uomini impavidi, innumerevoli sacrifici e grandi soddisfazioni.
E\' difficile "scavare" nei ricordi ingialliti dal tempo e nei pensieri gelosi della "gente di al¬lora", come raccontare, le tante ore trascorse sulle gradinate di un polveroso campo sportivo del profondo meridione, cercando di far rivivere al moderno lettore, i molteplici sforzi fatti, per ac¬quisire la storia sportiva della città.

 


"1923-1954: Una Leggenda Rosso Azzurra", nasce dall\'esigenza di tramandare le vecchie memorie, con la modesta pretesa di responsabilizzare le generazioni future ad un grande blasone e a lasciargli in eredità un ricco patrimonio sportivo. Una storia che appartiene ai tifosi e non, spor¬tivi e salentini tutti, cittadini artefici del progresso o del regresso sportivo della nostra città. Il libro altro non è, che un parziale "viaggio" nei luoghi dei "ricordi", una carrella di racconti ed episodi, di circoli, di club e di volontari cittadini, che, con le loro gesta, hanno caratterizzato lo sport dei primi anni del XX° secolo a Casarano, entrando nel ricordo popolare della nostra comunità.
Questa ricerca, spoglia di trionfalismo, è il racconto "acqua e sapone" così come la racconta la memoria dei nostri vecchi nonni: un lavoro talvolta ricamato da documenti, incominciato quasi per gioco, con la meticolosità hobbystica di uno scolaretto appassionato che conserva tutto e rac¬coglie gli inserti, spinto dalla forte passione di tifoso. Ho preceduto cronologicamente anno dopo anno, mettendo insieme notizie che apparentemente non avevano nessun filo logico, raccogliendo informazioni e ricordi della gente, che non sempre sono storicamente attendibili.


E’ altresì superfluo aggiungere che, come avviene in ogni opera di ricerca ed indagine storica, sono passibile di errori, imprecisioni o dimenticanze e di questo me ne scuso sin d\'ora. Raccoglie¬re memorie e documenti, della grande avventura calcistica del Casarano è un modo di coltivare una vecchia tradizione, per risalire alle radici calcistiche della nostra città, prima che vadano com¬pletamente disperse le tracce di un passato che, spero, s\'illumini di luce in questa rievocazione, in cui è racchiuso un valore educativo di pensiero e di riflessione; "la semplicità delle origini". Semplicità di quando ancora, non v\'era l\'alta ricompensa per gli idoli della sfera, ma la sola spon¬tanea passione da condividere con gli amici, che sono stati i primi sostenitori leali, di grandi sogni da realizzare, sempre però con "i piedi ben saldi a terra!"


I nostri avi, uomini tutti d\'un pezzo, restii alle "moderne aperture", grazie però alla loro pri¬mordiale ingegnosità, hanno saputo far accrescere in un popolo instancabilmente operoso e civile, l\'alto e nobile senso del divertimento e della competizione calcistica, issando la bandiera di Casa¬rano tra le città leader in Terra d\'Otranto.
Vedremo la "folla" e le tappe salienti dei primi anni di football a Casarano, quelli più signifi¬cativi e spettacolari, "conditi", di tanto in tanto, da aneddoti di costume extra-calcistici.
Una generazione inestinguibile di fedelissimi, un eccitante flusso di sostenitori da sempre paladini difensori della "causa rosso azzurra", stretti in un patto di ferro per nulla scritto, ma ge¬nerosamente consolidato nel tempo.
Un tre piedi fortemente necessario quello tra squadra, pubblico e società, probabilmente l\'uni¬co elisir magico del successo, per farsi baciare dalla dea bendata.
"1923-1954: Una Leggenda Rosso Azzurra", colma di onorata tradizione dunque, potrebbe esordire come in una fiaba per bambini, con un "c\'era una volta". E’ certamente il racconto di una grande passione la nascita del calcio a Casarano, incarnatasi in uno slancio di fede per l\'ideale atletico-sportivo, tra ardore, volontà e sacrifici.
"1923-1954: Una Leggenda Rosso Azzurra" ha il sapore di un racconto mitologico, dove un ambiente suggestivo fa da cornice ad una saga che affonda le proprie radici, in una grande voglia sportiva. Molti sono i racconti di vita calcistica, espressioni di grandi gioie e cocenti delusioni, raccolte in tanti brevi spazi di novanta minuti.
Volti eternamente prestigiosi ritorneranno al pensiero, nomi che resteranno immortalati, im¬magini immutabilmente giovani, fissate nella memoria, in azioni di generoso agonismo.  (L\'autore)

 

 

RIPROPOSTA:    

 

\Un grande amore: Casarano. Il calcio e i rossoblù

 

 

 

Link ad altri titoli che riguardano Casarano  

Recensioni

Nessuna recensione disponibile per questo prodotto.